La percezione di un oggetto usato

Com’è percepito l’oggetto usato? “Molto spesso parliamo usato uguale a povertà. Ma usato può essere anche anche vintage, modernariato. O può essere una risorsa che deriva da un rifiuto”. In occasione della 24 Ore del Riuso Alessandro Giuliani di Mercatopoli ha sintetizzato questa “mappa di percezione per capire come collocare la percezione di un oggetto usato da parte di un possibile acquirente o di una persona che entra in contatto con il nostro mondo”.

Di seguito l’intervento di Alessandro Giuliani in occasione della 24 Ore del Riuso:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *