La funzione sociale dei centri del riuso

“Occorre iniziare ad interrogarsi sulla funzione sociale dei centri del riuso. Svolgono funzioni complesse e creano lavoro”. E’ quanto sottolinea Antonio Castagna, esperto di economia circolare, intervistato dal notiziario Eco dalle Città su come si progetta un centro del riuso:

“Uno dei vincoli culturali che dobbiamo superare è proprio il fatto che il centro del riuso valga soprattutto per questioni ambientali. Quest’ultima è una componente certamente significativa ma le sue ricadute nel ciclo di gestione della materia sono certamente limitate. Il suo impatto sociale – spiega Castagna – in un territorio è invece davvero impattante e sarebbe il caso di misurarlo con più attenzione. Diverse esperienze (Vicenza, Verona, Torino ma anche all’estero) hanno portato alla creazione di collaborazioni importanti tra centri del riuso, strutture carcerarie, cooperative di tipo A che hanno dato un’opportunità di riscatto sociale a decine di persone”.

E’ possibile leggere il testo completo dell’intervista al seguente link: http://www.ecodallecitta.it/notizie/390144/la-componente-principale-di-un-centro-del-riuso-quella-sociale/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *